Seven nights

400,00

1 disponibili

Anno: 2014

Dimensione: 30×30 cm

Ingredienti: alloro, cannella

I colori dell’opera

Licia-Fusai_categoria-Marrone

 

1 disponibili

Categorie: ,

Descrizione

Nel quadro è rappresentata una fase lunare di sette giorni che viene evidenziata da uno spicchio nella rotondità della luna. 

Alloro Pianta con cui si incoronavano poeti, eroi e vincitori, perché cara ad Apollo, il dio delle Muse e del Sole, di cui si narra a proposito un mito: il dio greco infatti  si era invaghito della bellissima ninfa Dafne; un giorno quindi, scorta la fanciulla lungo le pendici del monte Parnaso cercò di attirarla a sé, ma Dafne fuggendo impaurita perché non amava il suo inseguitore,  invocò l’aiuto di Gea (la dea della terra) che per salvarla la trasformò in un albero di alloro. L’usanza di porre sulla testa una corona di alloro si è mantenuta in gran parte anche ai giorni nostri, in occasione di lauree, tornei.

Cannella la Cannella è tra le spezie più antiche che si conoscano. Gli Egizi usavano la cannella insieme alla mirra per imbalsamare i defunti e i Romani la mettevano sulle pire funerarie per coprire l’odore della carne bruciata. Nella Bibbia è menzionata come uno degli ingredienti per la preparazione di un olio per l’unzione sacra. Gli arabi la chiamavano Kin Anomon, che vuol dire “pianta profumata della Cina”. La cannella arrivò in Europa intorno al 2000 a.C. e nel medioevo fu un lusso per pochi, uno status symbol.

Torna in cima