Africa 1

400,00

1 disponibili

Anno: 2014

Dimensione: 30×30 cm

Ingredienti: zenzero, chiodi di garofano, sale, avena, orzo, caffè

I colori dell’opera

Licia-Fusai_categoria-Giallo

 

1 disponibili

Descrizione

Africa perchè è stato un viaggio che non dimenticherò mai. Sono stata colpita prima di tutto dal suo fascino magnetico e dalla sua forza. In questi due quadri semplifico il mio lavoro di tecnica attraverso una sintesi  che prende spunto dall’arte primitiva e un po’ naif, che ha ispirato e contagiato anche i Paesi dell’Occidente.

Zenzero Chiamata anche la magica radice orientale, lo zenzero vanta infinite virtù. Antibiotico naturale, antinfiammatoria e afrodisiaco e perfino come antidoto naturale al morso dei serpenti. Enrico VIII la consigliò addirittura come rimedio contro la peste. Si racconta che Confucio non terminasse mai un pasto senza averne masticato un pezzetto perché pensava che schiarisse la mente. Lo zenzero viene descritto anche come pianta benedetta da Dio nel Corano e Plinio il Vecchio lo consigliava come digestivo.

Chiodi di garofano I chiodi di garofano sono considerati un potente antisettico ma anche un analgesico locale tanto che un tempo venivano utilizzati per curare il mal di denti. Nel Medioevo venivano bruciati come incenso e in alcune culture questa usanza è rimasta viva perché serve a purificare una stanza dagli odori ma soprattutto dalle negatività.

Sale: Il sale è considerato fin dall’antichità una fonte di poteri particolari. Il sale fu utilizzato già dagli antichi Egizi persino nel processo di mummificazione, dai Maya come medicina o impiegato durante i sacrifici da greci e romani. Simbolo di fratellanza nella religione ebraica, se ne fa riferimento anche nell’Antico testamento con il significato di saggezza ed alleanza.

Avena L’avena è un cereale dalle innumerevoli proprietà. Andrebbe consumato più volte la settimana in inverno per il suo potere calorico e riscaldante.  Ha un basso indice glicemico, il suo contenuto di auxina la rende un ottimo rimedio nelle convalescenze ed è un valido aiuto per l’aumento della massa muscolare.

Orzo: Si può affermare che l’orzo sia il cereale più antico al mondo.

Ippocrate lo riteneva alimento utile per curare tutti i mali, mentre i gladiatori romani erano alimentati proprio con orzo e per questo venivano chiamati Hordearii (Hordeum è il termine utilizzato in latino per denominare l’orzo).

caffè: Il caffè è la bevanda più diffusa e consumata al mondo, ma i fondi di caffè vengono utilizzati anche per esfoliare la pelle e questo  ha un effetto antinfiammatorio che calma le irritazioni e gli arrossamenti.

Torna in cima