Luce e oscurità 1

1 disponibili

Anno: 2014

Dimensione: 30×30 cm

Ingredienti: fave di cacao, semi di lino

I colori dell’opera

Licia-Fusai_categoria-Marrone

Contattami per maggiori informazioni
Categorie: ,

Descrizione

Cacao Lo sapevate che la storia del cacao e del cioccolato ha avuto inizio quasi 4000 anni fa? E che le fave di cacao sono state un’importante moneta presso i Maya e gli Aztechi?

Sono pochi gli alimenti che possono vantare una storia ricca ed affascinante come il cacao. Infatti gli era conferito un forte significato religioso, era noto come “cibo degli dei” e il suo consumo costituiva un privilegio esclusivo delle classi nobiliari.  I Maya attribuivano a questa bevanda proprietà stimolanti e meravigliose, addirittura magiche. I semi venivano offerti alle divinità durante le cerimonie religiose. La parola CACAO deriva dalla lingua Maya: CAC vuol dire rosso e CAU esprime l’idea di forza e di fuoco.

Anche il testo sacro dei Maya fa riferimento all’albero del cacao: simboleggia l’albero sacro che venne piantato ai tempi dell’”Era dell’Oscurità” per indicare le quattro direzioni del vento, prima dell’arrivo della Luce. Da qui il titolo Luce e oscurità. Quando si importò per la prima volta in Europa e si imparò ad utilizzarlo per preparare la bevanda al cioccolato, si scatenarono reazioni contrastanti: per alcuni era divina, per altri un’eresia. Anche oggi, intorno al cacao e al cioccolato aleggia un’aura di mistero, lussuria e piacere. 

Torna in cima