Emisferi

1 disponibili

Anno: 2015

Dimensione: 50×150 cm

Ingredienti: chicchi di mais rosso, melograno, cannella, carota disidratata, zenzero, pepe macinato del Vietnam

I colori dell’opera

Licia-Fusai_categoria-Giallo

Contattami per maggiori informazioni
Categorie: ,

Descrizione

Questo quadro vuole essere una riflessione sulla divisione temporale che distanzia i due emisferi in cui è diviso il nostro pianeta: una linea ideale sposta nel tempo la vita e le attività svolte nello stesso momento ma in cicli del giorno differenziati. Il sole infatti rappresentato nel quadro, simboleggia la fine di un giorno e l’inzio di un altro.

mais rosso La natura ci stupisce sempre, infatti il mais non è solo giallo ma in origine nasceva multicolore: oggi ne esistono varietà differenti con diversi colori. Il mais rosso viene coltivato in Trentino e la sua sgranatura viene ancora fatta a mano per conservarne gli antichi sapori.

melograno Se ne parla nella Bibbia come una delle sette meraviglie, uno dei frutti che la terra promessa produce in abbondanza, garantendo la vita. Nella tradizione ebraica la melagrana è simbolo di giustizia, perché i suoi 613 semi corrisponderebbero ai 613 comandamenti della Torah.  Il Corano lo cita più volte come esempio di cose buone create da Allah.  Ma più di ogni cosa il melograno significa fratellanza, abbondanza e prosperità ed è per questo motivo che in molte culture, ancora oggi lo ritroviamo protagonista di cerimonie, feste e matrimoni come simbolo beneaugurante.

cannella Una spezia antica e sacra protagonista di miti e leggende. Secondo una leggenda, la cannella era utilizzata dalla Fenice come base per il suo nido. Ed è proprio così che questa spezia, accogliendo le spoglie del mitologico animale, acquisirebbe molte delle sue capacità terapeutiche e curative.

Carota I Romani coltivavano le carote perché avevano proprietà afrodisiache.Gli Egizi ne apprezzavano le proprietà di cicatrizzanti, Una leggenda racconta che il fiore di carota, se raccolto in una notte di luna piena, favorisca il concepimento di un bambino: per questo motivo le donne inglesi del XVI secolo, utilizzavano i fiori di carota per adornarsi i capelli.

Pepe del vietnam Il Vietnam è il maggior produttore di pepe al mondo. Il “Vietnam Pearl”, così nominato,  viene prodotto dalle bacche quasi mature del pepe lasciate a macerare in acqua corrente per diversi giorni. Successivamente, viene rimossa la pelle esterna ed essiccato al sole.

Torna in cima