Innocenti bugie

350,00

1 disponibili

Anno: 2014

Dimensione: 30×30 cm

Ingredienti: vaniglia, semi di girasole, senape

I colori dell’opera

Licia-Fusai_categoria-Marrone

 

1 disponibili

Categorie: ,

Descrizione

Cosa sono le bugie e quando iniziamo a mentire? Noi adulti siamo quasi sempre consapevoli del quando e del perché diciamo una bugia. Spesso lo facciamo per raggiungere un obiettivo, ma a che età si comincia a mentire? Tutti i bambini, attraverso la bugia costruiscono un proprio spazio segreto, un mondo a metà strada tra la realtà e la fantasia, che può essere da loro utilizzato come contenitore di sentimenti ed emozioni che hanno paura di mostrarci. Loro, infatti, montano e smontano i fatti proprio come fanno con un gioco, cambiano i protagonisti di una storia, eliminano gli elementi di disturbo, mostrandoci un mondo dove tutto può avvenire. In questo quadro è racchiusa proprio l’essenza di una innocente bugia come stimolo alla creatività che allena la mente ad essere più elastica e più pronta.   

Vaniglia, si utilizzano in realtà i baccelli della vanilla planifolia, un rampicante molto bello e profumato originario del Messico. Viene coltivata anche in altri paesi come il Madagascar, da cui proviene la vaniglia Bourbon, e Tahiti. Nota fin dall’antichità presso le popolazioni americane per le sue virtù afrodisiache, tanto che nell’800 viene riconosciuta la malattia del vanillismo, che insorge in chi manipola troppo questa spezia che causa anche l’eccessiva eccitazione sessuale.

In cucina era già usata dagli Aztechi, che la associavano al cacao per farne una bevanda antenata del cioccolato. Sembra che in Europa sia stata portata dal conquistatore  spagnolo Hernando Cortés, a cui  il sovrano azteco Montezuma offrì del cioccolato alla vaniglia.

Senape, i semi di senape sono conosciuti e amati da sempre e in tutto il mondo: già i Romani ne apprezzavano le proprietà medicamentose (oltre che quelle gastronomiche) e per gli indiani sono addirittura un simbolo benaugurante, tanto che le soglie delle case vengono cosparse di olio di semi di senape durante festeggiamenti e occasioni speciali. La senape ha un effetto simile a quello del peperoncino, può provocare infatti  un aumento del flusso sanguigno e infiammazione dell’apparato digerente, per questo non bisogna abusarne.

Semi di girasole, i semi di girasole sono ottimali per il mantenimento della salute cardiovascolare grazie alla presenza degli acidi grassi mono e polinsaturi, di cui sono ricchissimi, che contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo LDL e diminuire la pressione arteriosa. La presenza di acidi fenolici  e flavonoidi  rendono i semi di girasole ulteriormente utili per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Torna in cima