Home sweet home

Esaurito

Anno: 2016

Dimensione: 150×100 cm

Ingredienti: cannella, orzo, te nero, caffè, alga spirulina, vaniglia, semi di girasole, liquirizia decorticata

I colori dell’opera

Licia-Fusai_categoria-Viola

Contattami per maggiori informazioni
Categorie: ,

Descrizione

Cannella: ha la capacità di riscaldare il fisico: una spezia dunque preziosa da tenere in casa, soprattutto nei periodi più freddi dell’anno. 

Orzo L’orzo ha proprietà rimineralizzanti, contiene, infatti, una discreta quantità di fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, silicio e calcio. Contiene, inoltre, vitamine del gruppo B e vitamina E. 

Te nero Bere dalle tre alle otto  tazze di te nero al giorno può contribuire a mantenere una buona salute corporea generale, tanto che il suo consumo si alterna quotidianamente a quello dellacqua già in molti paesi del mondo. In particolar modo, un suo consumo regolare fa bene alle ossa, al cuore e ai denti.  

Caffè L’irrinunciabile tazzina di caffè rappresenta un rito tipicamente italiano, frutto di un’abitudine così radicata da portare numerosi esperti, delle più svariate discipline, a pronunciarsi periodicamente sui benefici e sui rischi della bevanda, giunta in Europa dalla Turchia nel XVII secolo.

Alga spirulina  La spirulina è un’alga che cresce sia in acqua dolce che in acqua salata. Proprio come le piante, l’alga spirulina può produrre energia con la luce del sole, attraverso il processo di fotosintesi. La spirulina veniva consumata dagli Aztechi in passato, ma è diventata famosa da quando la NASA ha proposto di coltivarla nello spazio per essere consumata dagli astronauti per i suoi componenti nutritivi concentrati in ridotte proporzioni.

Vaniglia  In cucina era già usata dagli Aztechi, che la associavano al cacao per farne una bevanda antenata del cioccolato. Sembra che in Europa sia stata portata dal conquistatore  spagnolo Hernando Cortés, a cui  il sovrano azteco Montezuma offrì del cioccolato alla vaniglia. 

Torna in cima