Acqua marina

Esaurito

Anno: 2020

Dimensione: 30×30 cm

Ingredienti:  alga spirulina, sale dell’Himalaya, peperoncini, cannella

I colori dell’opera

Licia-Fusai_categoria-Azzurro

Contattami per maggiori informazioni

Descrizione

L’opera è realizzata con pigmenti naturali. Il verde del fondo è polvere di alga spirulina che ricorda il colore dell’acquamarina da cui prende il titolo. E’ un colore caldo e avvolgente che ricorda i riflessi del mare cristallino.  La brillantezza del sale dell’Himalaya si percepisce come schiuma delle onde. Il sale è un elemento che amo utilizzare, in parte per le sue proprietà di conservazione e in parte per la sua funzione anti negatività. Il leggero profumo della cannella gli conferisce anche una rilevanza olfattiva insolita.

Che cosa meglio del sale si può prestare a rappresentare l’infrangersi di un’onda nel mare?  La sua schiuma bianca rosata  si rompe su un litorale sassoso sotto un cielo dal rasserenante colore azzurro tenue che contrasta con l’energia impetuosa dell’onda, simbolo di una forza incontrollata della natura.

Alga spirulina Sembra che la spirulina fosse utilizzata come alimento già dagli Aztechi. 

Sale dell’Himalaya Il sale dell’Himalaya è conosciuto anche come “oro bianco”. Si tratterebbe infatti di una risorsa preziosa. 

Peperoncino E’ il prodotto della terra scaramantico per eccellenza, più ancora del quadrifoglio e delle coccinelle, soprattutto nelle regioni dell’Italia meridionale. Il potere di portafortuna di questo ortaggio dal vivido colore rosso che evoca virilità e forza fisica, è dato probabilmente dalla sua forma che lo assimila al corno; altro simbolo scaramantico. La convinzione che il cornetto rosso porti fortuna risale all’epoca preistorica, quando l’uomo primitivo associava la potenza fisica degli animali alla grandezza delle loro corna. Per secoli audaci condottieri si fecero raffigurare con questi ornamenti sul capo, in quanto le corna erano considerate non solo emblema di potere, ma addirittura erano simboli di appartenenza e discendenza divina.

Cannella Una spezia antica e sacra protagonista di miti e leggende. Secondo una leggenda, la cannella era utilizzata dalla Fenice come base per il suo nido. 

Titolo

Torna in cima